Furia (Cavallo del West) - Un tuffo nei nostri Ricordi - RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi

Furia (Cavallo del West) - Un tuffo nei nostri Ricordi - RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi

Logo
Vai ai contenuti

Furia (Cavallo del West)

RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi
Pubblicato da in Serie TV Anni 70/80/90 ·
Tags: furiafuriacavallodelwestserietvfuria
Furia (Cavallo del West)

Furia, o Furia cavallo del West, (Fury) è una serie televisiva statunitense trasmessa per la prima volta dal 1955 al 1960. Il titolo italiano deriva dalle parole della sigla; negli USA la serie è stata ribattezzata "Brave Stallion" nelle riedizioni successive.












Personaggi
  • Jim Newton, interpretato da Peter Graves, proprietario della fattoria Broken Wheel Ranch dove si svolgono le vicende e padrone di Furia.
  • Joey Clark Newton, interpretato da Robert Diamond figlio adottivo di Jim, amico e fantino di Furia.
  • Pete, interpretato da William Fawcett, un anziano aiutante della fattoria.
  • Packy, interpretato da Roger Mobley, amico di Joey.
  • Pee Wee, interpretato da Jimmy Baird, altro amico di Joey.





Trama
La serie narra la storia di Furia, un cavallo morello protagonista di numerose avventure nel Far West. All'inizio della serie Furia viene catturato assieme ad altri cavalli selvaggi da Jim, che tuttavia non riesce a domarlo. Solo Joey, un ragazzo orfano appena adottato da Jim, lo doma, conquistandosi l'affetto dello stallone; Furia gli permette di cavalcarlo e all'occorrenza lo aiuta e lo difende.

Produzione
La serie fu prodotta da Television Programs of America (TPA) dal 1955 al 1958 e da Incorporated Television Company (ITC) dal 1958 al 1960.
Fu girata nel Ray Corrigan Ranch nella Simi Valley, in California, e nell'Iverson Ranch, a Los Angeles.
Per il ruolo di Furia fu usato un cavallo di nome Highland Dale, addestrato dal suo proprietario Ralph McCutcheon che lo soprannominò Beauty, ed altri quattro cavalli nel ruolo di controfigure.

Distribuzione
La serie fu trasmessa dalla NBC durante la prima visione, ed in seguito ritrasmessa negli Stati Uniti fino al 1966, e venne distribuita negli anni '60 e '70 dalla ITC Entertainment, che inoltre produceva la serie. La prima trasmissione in lingua italiana è della TV Svizzera, che mandò in onda la serie a partire dal 1º novembre 1966 con l'episodio La cattura di Furia[5]. Nel 1967, la serie approdò sul canale Nazionale della Rai (l'odierna Rai 1) che mantenne il titolo datole dalla Tv Svizzera, Furia. A metà anni '70, la Rai replicò la serie con il nuovo titolo di Furia cavallo del west, e dal 1977 venne trasmesso su Rete 4. Il telefilm fu reso famoso in quegli anni anche grazie alla sigla italiana scritta da Luigi Albertelli con Guido e Maurizio De Angelis e cantata da Mal.






Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
ed è prelevato da Wikipedia al link https://it.wikipedia.org/wiki/Furia_(serie_televisiva)





Nessun commento

Torna ai contenuti