Kool and Gang - Un tuffo nei nostri Ricordi - RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi

Kool and Gang - Un tuffo nei nostri Ricordi - RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi

Logo
Vai ai contenuti

Kool and Gang

RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi
Pubblicato da in Musica Anni 60/70/80/90 ·
Kool & the Gang

I Kool & the Gang sono un gruppo musicale statunitense. Si formarono nel 1964 a Jersey City, in New Jersey ed attraversarono diverse fasi nella loro carriera. Iniziarono come praticanti dell'r&b e del funk a metà anni 60. L'esplosione commerciale avvenne nel 1974, quando uscì il disco "Wild and Peaceful", che abbraccia in pieno il genere disco.
La grafia iniziale del gruppo era Kool and the Gang, come l'album di debutto omonimo del 1969. Dall'album Wild and Peaceful del 1973 adottarono la grafia Kool & the Gang, mantenuta da allora in poi.


Storia
I membri principali del gruppo, nel corso degli anni, sono stati i fratelli Robert Bell (conosciuto come "Kool") al basso (nato l'8 ottobre 1950 a Youngstown, in Ohio) e Ronald Bell al sassofono tenore (nato il 1º novembre 1951 a Youngston, in Ohio); George Brown alla batteria (nato il 5 gennaio 1949); Robert Mickens alla tromba e alle percussioni; Dennis Thomas al sassofono alto; Claydes Charles Smith alla chitarra (nato il 6 settembre 1948 e morto il 20 giugno 2006), il trombonista Clifford Adams (Nato il 8 ottobre 1952, Trenton, New Jersey, Stati Uniti e morto il 12 gennaio 2015, Trenton, New Jersey, Stati Uniti) e Rick Westfield alla tastiera. Il padre dei fratelli Bell era uno dei manager di Thelonious Monk e i fratelli erano amici di Leon Thomas. Da notare che l'ultimo chitarrista dei Kool & the Gang, Claydes Charles Smith, scrisse molti dei successi del gruppo, tra cui Joanna, Hollywood Swinging e Celebration. Nel 1964, Robert formò una banda strumentale chiamata "The Jazziacs" con cinque amici del liceo.
Cambiarono il loro nome in "Kool & the Gang" e segnarono le pop-charts mondiali con l'uscita del loro debutto musicale, Kool and the Gang. Nonostante ciò, nessuno dei tre singoli dell'album riuscì a scalare la vetta delle pop-charts, i loro successi R&B furono veloci e di massa. Seguirono diversi album dal vivo e in studio, ma Wild and Peaceful del 1973 suscitò parecchio interesse nel mondo della musica con i singoli Jungle Boogie (che in futuro verrà utilizzata in Pulp Fiction di Quentin Tarantino) e Hollywood Swinging (nel videogioco GTA: San Andreas). Molte critiche giudicano l'album The Spirit of the Boogie del 1975 come il più grande successo della band. Comunque, dopo quell'album la band passò dal genere funk alla disco-funk.
Nella seconda metà degli anni settanta ci furono grosse novità con l'ingresso del nuovo cantante James "J.T." Taylor. Nel 1979 con l'album Ladies'Night ed i singoli che ne conseguirono ci fu la vera consacrazione. Le loro numero 1 in quegli anni furono Fresh e Celebration, dall'album Celebrate!, prodotto da Eumir Deodato. Alcuni brani riuscirono ad ottenere successo come ad esempio, Big Fun, No Show, Get Down on It e Joanna. Il loro album del 1984, Emergency si posizionò quattro volte entro le 20 hit del momento. Il gruppo si fermò del tutto dopo l'album Forever, quando sia Taylor che Ronald Bell abbandonarono il gruppo; entrambi ritornarono in seguito, ma la vena creativa non fu più quella di un tempo.
L'ultimo album pubblicato dai Kool & the Gang è Still Kool, pubblicato nel 2007.




Discografia
Album
  • 1970 - Kool and the Gang
  • 1971 - Live at the Sex Machine
  • 1971 - Live at PJ's
  • 1972 - Music Is the Message
  • 1973 - Good Times
  • 1973 - Wild and Peaceful
  • 1974 - Light of Worlds
  • 1975 - Spirit of the Boogie
  • 1976 - Love & Understanding
  • 1976 - Open Sesame
  • 1976 - Behind the Eyes
  • 1977 - The Force
  • 1978 - Everybody's Dancin'
  • 1979 - Ladies' Night
  • 1980 - Celebrate!
  • 1981 - Something Special
  • 1982 - As One
  • 1983 - In the Heart
  • 1984 - Emergency
  • 1987 - Forever
  • 1989 - Sweat
  • 1993 - Unite
  • 1996 - State of Affairs
  • 2001 - Gangland
  • 2007 - Still Kool
  • 2013 - Kool for the Holidays (Christmas album)



Nessun commento

Torna ai contenuti