Happy Days - Un tuffo nei nostri Ricordi - RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi

Happy Days - Un tuffo nei nostri Ricordi - RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi

Logo
Vai ai contenuti

Happy Days

RICORDI - Il sito dei tuoi ricordi
Pubblicato da in Serie TV Anni 70/80/90 ·
Tags: happydaysfonzie
Happy Days

Happy Days
è una situation comedy televisiva statunitense di grande popolarità e successo andata in onda in prima visione negli Stati Uniti d'America dal 15 gennaio 1974 al 24 settembre 1984 sul network TV ABC. La serie, creata da Garry Marshall, presenta una visione idealizzata della vita negli USA a cavallo tra gli anni cinquanta e sessanta.
Il telefilm, ambientato a Milwaukee, è imperniato sulle vicende quotidiane della famiglia Cunningham.

Trama
La serie narra le vicende di una famiglia borghese degli anni cinquanta e sessanta, che vive nella città di Milwaukee, nel Wisconsin. Vi viene rappresentata la vita, l'amicizia, l'amore, le feste, il cinema, la cultura, la musica, l'esilarante divertimento e lo stile di vita di quella generazione di adolescenti statunitensi che hanno vissuto il "Sogno Americano" nella luminosa e prospera epoca degli Anni '50 (e primi '60), quella stessa epoca compresa fra la fine del coinvolgimento statunitense nella guerra di Corea e la vigilia di quello della guerra del Vietnam. In maniera forse un po' stilizzata, viene presentato il modello dell'American Way of Life nei suoi aspetti più positivi, immerso in questa coloratissima serie imperniata sulle innumerevoli avventure di Richie, Potsie, Ralph Malph, il famigerato Fonzie, la famiglia Cunningham ed una miriade di altri personaggi che compaiono con l'avanzare della serie.
La famiglia Cunningham è composta da Howard (Tom Bosley), proprietario di un negozio di ferramenta, da sua moglie Marion (Marion Ross), casalinga, e dai figli Charles detto "Chuck", Richard detto "Richie" (Ron Howard) e Joanie (Erin Moran). Il figlio maggiore Chuck appare sporadicamente solo durante la prima e la seconda stagione (interpretato da due diversi attori, Gavan O'Herlihy e Randolph Roberts), per poi scomparire dal cast senza spiegazioni da parte degli autori, lasciando solo i due figli minori in età adolescenziale.
Il quadro è completato dai migliori amici di Richie, Ralph Malph e Warren Webber "Potsie" (in particolar modo il secondo avrà dapprima un ruolo maggiore del primo, in quanto sarà identificato nelle prime puntate come il "miglior amico" di Richie e inizialmente sarà l'unico dei due a comparire nella sigla iniziale), e soprattutto da Arthur Fonzarelli, detto "Fonzie" (o anche The Fonz nella versione originale), meccanico rubacuori con più di un tocco alla James Dean, che all'inizio della terza stagione andrà a vivere in un piccolo appartamento ricavato sopra il garage dei Cunningham. Nato come tipico duro e delinquente giovanile anni '50 di poche parole, che avrebbe dovuto avere un ruolo marginale nel telefilm per dare un tocco di realismo maggiore, il personaggio, visto il successo che ottenne, si trasformerà ben presto quasi in un membro della famiglia Cunningham, che fa da mentore a Richie grazie alla sua maggiore esperienza, prendendo in un certo senso il ruolo del fratello maggiore Chuck. Nel corso della serie, altri personaggi intrecciano le loro storie con quelle dei protagonisti: fra i più importanti vi sono Arnold e Alfred, che si alternano come proprietari del locale frequentato dai giovani, "Arnold's", e Chachi Arcola, cugino di Fonzie che è innamorato di Joanie. Dopo la settima stagione, Richie e Ralph lasceranno la serie e faranno la loro comparsa nuovi personaggi, tra cui il principale è Roger Phillips, nipote di Marion, che va ad abitare in casa Cunningham e che prende il posto di Richie come controparte di Fonzie nello svolgimento degli episodi.
Le storie proposte da Happy Days sono in massima parte incentrate sui problemi del passaggio dall'adolescenza alla maturità, più in specifico sui rapporti con sé stessi e con l'altro sesso, affrontati comunque con leggerezza e ironia. Sia i coniugi Cunningham che Fonzie, anche se in modo diverso e alle volte opposto, sono per i personaggi più giovani gli esempi, la cui autorevolezza si basa sulla saggezza dell'esperienza.

Personaggi principali
  • Richard "Richie" Cunningham (stagioni 1-7; guest 11), interpretato da Ron Howard.
    Il figlio, studente di liceo. È il protagonista delle prime sette stagioni della serie. Il personaggio fu eliminato dopo che Ron Howard decise di lasciare la serie per seguire la carriera di regista. Nella trama l'uscita di scena di Richie viene giustificata con la partenza per il servizio militare.
  • Warren "Potsie" Weber (stagioni 1-11), interpretato da Anson Williams.
    Inizialmente era considerato il migliore amico di Richie di cui risulta essere più sveglio e mondano ma col passare del tempo diventa sempre più imbranato e tontolone e diventerà amico di Ralph. Si scoprirà però essere un ottimo cantante.
  • Marion Cunningham (stagioni 1-11), interpretata da Marion Ross.
    La moglie, casalinga. È l'unico personaggio a chiamare Fonzie con il suo vero nome, Arthur.
  • Howard "Howie "Cunningham (stagioni 1-11), interpretato da Tom Bosley.
    Il capofamiglia, proprietario di un negozio di ferramenta, Howard frequenta un club di padri di famiglia, "la Loggia del leopardo".
  • Arthur "Fonzie" Fonzarelli (stagioni 2-11; ricorrente 1), interpretato da Henry Winkler.
    Nella prima serie personaggio minore, divenne enormemente popolare ed assunse presto il ruolo di punto focale della serie diventando il miglior amico del protagonista Richie e mettendo in ombra Potsie che inizialmente aveva quel ruolo.
  • Ralph Malph (stagioni 2-7; guest 11), interpretato da Don Most.
    Il "clown" della compagnia. Ufficialmente uscì dalla serie perché chiamato a prestare servizio militare.
  • Joanie "Sottiletta" Cunningham (stagioni 3-9, 11; ricorrente 1-2, 10), interpretata da Erin Moran.
    La figlia, chiamata "Sottiletta" (in inglese shortcake) da Fonzie.
  • Alfred "Al" Delvecchio (stagioni 6-9; ricorrente 5; guest 11), interpretato da Al Molinaro.
    Secondo proprietario di Arnold's. Sposa la madre di Chachi. Ottimo cuoco, ama suonare un ukulele ma con scarsi risultati.
  • Charles "Chachi" Arcola (stagioni 6-9, 11; ricorrente 5), interpretato da Scott Baio.
    Cugino di Fonzie. Nell'ultima stagione sposa Joanie.
  • Lori Beth Allen (stagioni 8-9; ricorrente 5-7; guest 11), interpretata da Lynda Goodfriend.
    Fidanzata e poi moglie di Richie.
  • Jenny Piccalo (stagione 10; ricorrente 8-9; guest 11), interpretata da Cathy Silvers.
    La migliore amica di Joanie. Spesso menzionata ma mai apparsa nelle prime sette stagioni. Entra come personaggio a partire dall'ottava stagione.
  • Roger Phillips (stagioni 10-11; ricorrente 8-9), interpretato da Ted McGinley.
    Nipote di Marion. Inserito nella serie dopo che Richie aveva lasciato il cast.
  • Ashley Pfister (stagione 10), interpretata da Linda Purl.
    Madre divorziata che nella decima stagione è fidanzata con Fonzie.
Personaggi secondari
  • Charles "Chuck" Cunningham (stagioni 1-2), interpretato da Gavan O'Herlihy e da Randolph Roberts.
    Nella prima stagione e nella prima puntata della seconda appare anche il figlio maggiore dei Cunningham, Chuck, studente di college e giocatore di basket che vive solo. Uscirà di scena senza alcuna spiegazione ed i protagonisti si comporteranno come se non fosse mai esistito. Questo tipo di scomparsa, utilizzata in altri serial statunitensi, è stata denominata proprio Sindrome di Chuck Cunningham (Chuck Cunningham Syndrome).[4]
  • Marsha Simms (stagioni 1-3, 5), interpretata da Beatrice Colen
    La cameriera di Arnold's nelle prime due stagioni.
  • Mickie Malph (stagioni 1, 3-4, 7), interpretato da Mike Monahan, Alan Oppenheimer e Jack Dodson.
    Il padre di Ralph. Nella prima stagione il suo nome era Harry ed era proprietario di un negozio di abiti per signora. Dalla terza stagione il nome cambia in Mickie, di professione ottico optometrista.
  • Raymond "Spadino" Fonzarelli (stagioni 2-4), interpretato da Danny Butch
    Soprannominato "Spike" nell'originale, è il cugino di Fonzie che però chiama "zio" a causa della differenza d'età.
  • Gloria (stagione 2), interpretata da Linda Purl.
    Ragazza di Richie in alcuni episodi della seconda stagione.
  • Bill Downey (stagione 3), interpretato da Jack Baker.
    Il batterista del complesso formato da Richie, Potsie e Ralph. Verrà sostituito da Chachi.
  • Matsuo "Arnold" Takahashi (stagioni 3 e 10), interpretato da Pat Morita.
    Il primo proprietario del Drive in "Arnold's". Tornò nella serie dopo che Al Molinaro l'aveva lasciata.
  • Pinky Tuscadero (stagione 4), interpretata da Roz Kelly.
    La prima fidanzata regolare di Fonzie, compare durante la quarta stagione.
  • Leather Tuscadero (stagioni 5-6), interpretata da Suzi Quatro.
    Sorella di Pinky e cantante rock (con precedenti giovanili).
  • Luisa Arcola (stagioni 8-11), interpretata da Ellen Travolta.
    Madre di Chachi Arcola. Nelle ultime stagioni della serie sposa Alfred Delvecchio.
  • Leopold "Flip" Phillips (stagioni 9-10), interpretato da Billy Warlock.
    Fratello di Roger. Appare nella nona e nella decima stagione.
  • Krystal "K.C." Cunningham (stagione 10), interpretata da Crystal Bernard.
    Nipote di Howard. Appare solo nella decima stagione.
  • Heather Pfister (stagione 10), interpretata da Heather O'Rourke.
    La figlia di Ashley Pfister. Presente solo nella decima stagione.
  • Danny Fonzarelli (stagione 11), interpretato da Danny Ponce.
    Adottato come figlio da Fonzie nell'ultima stagione.


Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
ed è prelevato da Wikipedia al link https://it.wikipedia.org/wiki/Happy_Days


Nessun commento

Torna ai contenuti